Le collezioni. 'Dal dato al pensato'

mostra permanente | Palazzo Parolari

Le collezioni. 'Dal dato al pensato'

mostra permanente | Palazzo Parolari

Il titolo della mostra vuole mettere in luce la valenza - e anche la spettacolarità - delle collezioni, un patrimonio storico importante, sul quale poi si innestano idee, novità, manifestazioni.
L'esposizione offre una bella varietà di spunti e mostra una gran quantità di reperti, dalle antiche collezioni ottocentesche a quelle moderne, con agganci forti ai servizi e alle nuove tecnologie che sono l'arma vincente della Fondazione Museo Civico di oggi.

-----------------------------

Le sale del Museo

Sala di mineralogia

Sala di petrografia e paleontologia
In mostra le collezioni paleontologiche con interessanti fossili. Spiccano i calchi delle orme di dinosauro ritrovate ai Lavini di Marco e un imponente scheletro di Ursus spelaeus.

Sala degli invertebrati

Sala di botanica
Una serie di pannelli illustrati riguardanti la flora spontanea del Trentino, la storia dell'esplorazione floristica del Trentino e dell'erbario custodito al Museo. Ampio spazio è dedicato alla ricchezza floristica del Trentino. 

Sala di ornitologia
In esposizione la più importante raccolta ornitologica regionale italiana. 
--> catalogo online

Sala di zoologia

Sala di preistoria
Sala di romanità e medioevo

La sezione di Archeologia presenta reperti locali di epoche diverse, dal periodo neolitico alla civiltà longobarda.
--> catalogo online

Sala Paolo Orsi
La collezione di oggetti della Magna Grecia donati alla sua città nel 1935 dall'archeologo Paolo Orsi.
--> catalogo online

Sala Portinaro-Untersteiner
La collezione donata nel 2011 alla Città di Rovereto dalla famiglia Portinaro-Untersteiner. Una raccolta di trentaquattro vasi antichi, che rappresentano un significativo spaccato della produzione italica centromeridionale tra la fine dell'VIII e il tardo IV secolo a.C.
--> catalogo online

 
Scroll to Top