XI Workshop in Geofisica e II Giornata di formazione (2014)

XI Workshop in Geofisica e II Giornata di formazione (2014)

Tra geologia e geofisica - La geofisica applicata alla idrogeologia

Giovedì 4 e venerdì 5 dicembre 2014
Fondazione Museo Civico di Rovereto
Borgo Santa Caterina 41 - 38068 Rovereto (TN)

4 dicembre
XI Workshop in geofisica
La Geofisica applicata alla Idrogeologia
e Premio di Laurea 'Vittorio Iliceto'
promosso da ORGV, in collaborazione con l'Università di Padova e la Fondazione MCR .

5 dicembre
II Giornata di Formazione
Idrogeologia applicata
organizzata dagli Ordini dei Geologi del Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige e Lombardia



Con la partecipazione e sponsorizzazione di
CODEVINTEC s.r.l. Milano

--------------------------------------------------

Presentazione

Il 4 dicembre 2014 si aprirà l'XI edizione del Workshop di geofisica di Rovereto, al centro la geofisica ma anche il ricordo affettuoso del Professore Vittorio Iliceto, che ha sviluppato e condotto col Museo Civico di Rovereto importanti progetti di ricerca applicata.
Il 5 dicembre 2014 si svolgerà invece la II edizione della Giornata di Formazione organizzata dagli Ordini regionali dei Geologi di Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige e Lombardia, sul tema dell'Idrogeologia applicata, per fornire a tecnici e professionisti un momento di aggiornamento e di confronto su una materia di primaria importanza, con risvolti - solo per accennarne alcuni - ambientali, urbanistici, economici e di salute pubblica.
Il Workshop anticiperà questi temi occupandosi di Geofisica e Idrogeologia, nelle varie declinazioni delle applicazioni geofisiche possibili a seconda degli obiettivi dell'indagine. Il convegno si strutturerà nella sua forma classica, con interventi dal mondo della libera professione e della ricerca mirando a stimolare dibattito, illustrazione di nuove soluzioni, progetti, prospettive future.
La prospezione geofisica integrata con l'indagine geologica rappresenta in campo idrogeologico un supporto di grande interesse per le innumerevoli applicazioni dell'idrogeologia sia per quanto concerne la programmazione urbanistica che la ricerca e lo sfruttamento della risorsa acqua.

Si invita quindi quanti interessati a partecipare alle attività del 4 e 5 dicembre 2014 a Rovereto, sottoponendo fin da ora per il Workshop del giovedì proposte di intervento.

--------------------------------------------------

Premio di Laurea in Geofisica "Vittorio Iliceto"
--> info

Anche per il 2014 la Signora Franca Iliceto e l'Ordine dei Geologi della Regione Veneto, in collaborazione con la Fondazione Museo Civico di Rovereto e il Dipartimento di Geoscienze dell'Università degli Studi di Padova, hanno promosso il Premio di Laurea in Geofisica in memoria del Professore Vittorio Iliceto con lo scopo di mantenere sempre viva la ricerca e le sue pratiche applicazioni professionali.
Il Premio ha il patrocinio degli Ordini dei Geologi di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Lombardia. La consegna del premio (1.500,00 euro) con l'esposizione del lavoro di tesi da parte del vincitore avverrà nella giornata di giovedì 4 dicembre.
Si ricorda che il Premio è rivolto a tesi di laurea sperimentale con tematiche inerenti alla Geofisica teorica e applicata.

--------------------------------------------------

Modalità di partecipazione
--> modulo e dettagli per il pagamento

Le iscrizioni andranno inviate per mail o via fax, e saranno accettate in ordine cronologico.
La partecipazione alla giornata di formazione e al Worksop avrà un costo complessivo di 50.00 euro più IVA.

Non appena sarà perfezionato il programma si attiverà la pratica di accreditamento dell'intero Convegno ai fini dell'aggiornamento professionale continuo. Si prospettano dodici crediti formativi.

È ancora possibile la sottomissione di poster per il Workshop entro il 30 novembre 2014.

--------------------------------------------------

Info e contatti

Fondazione Museo Civico di Rovereto
Borgo Santa Caterina 41 38068 Rovereto (TN)
T + 39 0464 452800
F + 39 0464 439487
museo@fondazionemcr.it

Segreteria scientifica
Fabiana Zandonai
zandonaifabiana@fondazionemcr.it

Segreteria organizzativa
Ilaria Ribaga
biglietteria@fondazionemcr.it


Gli interventi saranno videoregistrati e inseriti nella banca dati "Cinematografia"
Teleconferenze Workshop in Geofisica

Presso il book shop del Museo o nell'e-shop (sezione "Monografie del Museo") sono in vendita gli Atti (eccetto il primo numero, edizione 2004, esaurito)
E-shop

Tutti gli articoli pubblicati negli Atti sono stati catalogati e resi disponibili in formato *.pdf nella banca dati "Bibliografia Geologica"
Atti Workshop in Geofisica

Per la consultazione delle banche dati è richiesta la sottoscrizione dell'abbonamento al Museo
Info Abbonamenti

Di tutto il materiale pubblicato in questa pagina web e nelle banche dati, non sono consentiti la riproduzione e/o l'uso a fini commerciali se non autorizzati dall'autore.

--------------------------------------------------

Programma


4 dicembre 2014, XI WORKSHOP IN GEOFISICA
LA GEOFISICA APPLICATA ALLA IDROGEOLOGIA

FONDAZIONE MUSEO CIVICO ROVERETO, Sala Conferenze “F. Zeni”

Mattino
8.30 - 9.00 Registrazione dei partecipanti
9.00 - 9.20 Saluto delle Autorità e presentazione delle due giornate
9.20 - 9.50 "Utilizzo della Geofisica a supporto di interventi di stoccaggio acque nel sottosuolo. By-pass idraulico della condotta di derivazione con funzione di accumulo e decantazione del  Consorzio di Irrigazione Terza Sponda: Cagnò - Revò - Romallo Cloz", Lorenzo Cadrobbi, Tomas Garbari, Roberto Lorenzi (Geologia Applicata SA; G.G. Service sas; Tecnoconsult s.n.c.)
9.50 - 10.20 "Metodologie non invasive per la caratterizzazione della zona iporeica di un corso d’acqua alpino", Laura Busato, Jacopo Boaga, Maria Teresa Perri, Giorgio Cassiani (Dipartimento di Geoscienze, Università degli Studi di Padova, Padova, Italia)
10.20 - 10.50 "Un'indagine multidisciplinare per caratterizzare boati causati da fenomeni idrogeologici: l’esperienza dell’OGS in Val Lapisina", Pier Luigi Bragato, Damiano Pesaresi e Monica Sugan (OGS Trieste - CRS Udine)
10.50 - 11.20 Coffee Break
11.20 - 11.50 "Modalità di interpretazione di alcuni modelli geoelettrici applicati alla ricerca e captazione di sorgenti e pozzi in ambito montano", Mario Naldi, Paolo Baggio (Techgea Srl, Torino - Studio di Geologia Paolo Baggio, Rubiana, TO)
11.50 - 12.20 "L'evoluzione delle indagini geofisiche per lo studio delle strutture termali", Antonio Maria Baldi, Alessandro Civeli, Johnny De Luca, Stefano Mencarini (S.G.G., Siena)
12.20 - 12.50 "Studio idro-geofisico per calibrare un modello idrolgico afflussi-deflussi: il caso studio del Lago Alimini Piccolo (LE)", Lorenzo De Carlo, Maria Clementina Caputo, Rita Masciale, Ivan Portoghese, Michele Vurro, Alessandro Pagano, Rossella de Vito (Istituto di Ricerca sulle Acque C.N.R., U.O.S., Bari)
12. 50 - 13.10 Illustrazione dei POSTER
13.10 - 15.00 Pranzo

Pomeriggio
15.00 - 15.30 "Stima della componente verticale della velocità della falda da profili termici in aree di ricarica di acquiferi: un’applicazione al conoide di Lanzo (TO), Piemonte Nord Occidentale", Diego Barbero, Domenico Antonio De Luca, Maria Gabriella Forno, Manuela Lasagna, Lorenzo Magnea (Dipartimento di Scienze della Terra, Università degli Studi di Torino; Dipartimento di Fisica, Università degli Studi di Torino)
15.30 - 16.00 Assegnazione del PREMIO DI LAUREA ‘VITTORIO ILICETO’
16.00 - 16.30 "Nuovi sistemi wireless per tomografia elettrica per l'esplorazione di medio-grande profondità e applicazioni in campo idrogeologico" Stefano Del Ghianda, Matteo Russo, Gianfranco Morelli (Geostudi Astier srl, Livorno)
16.30 - 17.00 "Caratterizzazione geofisica e isotopica del sottosuolo delle province di Milano e Monza/Brianza", Maurizio Gorla, Roberto Simonetti, Davide Lo Monaco, Claudio Rossi, Alessandro Civeli (SGG Siena, CAP)
17.00 - 17.30 "Indagini geoelettriche per distinguere acque marine e salmastre e per individuare faglie" Andrea Fuganti (Università degli Studi di Trento)
17.30 - 18.00 "Interpretazione dei dati di tomografia idraulica con il software Smartgeo per la caratterizzazione degli acquiferi", Marta Castagna, Marco D'Oria, Gabriele Chiogna, Oscar Cainelli (SmartHydrogeological Solutions S.r.l., Rovereto, TN - Dipartimento di Ingegneria Civile, dell'Ambiente, del Territorio e Architettura. Università degli Studi di Parma)
18.00 CHIUSURA DEI LAVORI


5 dicembre 2014, II GIORNATA DI FORMAZIONE
IDROGEOLOGIA APPLICATA

FONDAZIONE MUSEO CIVICO ROVERETO, Sala Conferenze “F. Zeni”

Mattino
9.00 - 9.20 Saluto delle Autorità e introduzione.
Interverrà Pierfederico De Pari, Segretario del Consiglio Nazionale dei Geologi
9.20 - 10.00 "Tecniche idro-geofisiche per applicazioni ambientali", Giorgio Cassiani (Dipartimento di Geoscienze, Università degli Studi di Padova)
10.00 - 10.40 "Approcci multidisciplinari per lo studio di fenomeni idrogeologici complessi", Fulvio Celico (Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra, Università di Parma)
10.40 - 11.00 Coffee Break
11.00 - 11.40 "L'uso dei modelli a supporto della progettazione idrogeologica, Alberto Bellin (Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica, Università di Trento)
11.40 - 12.30 "Caratterizzazione della risorsa geotermica per usi diretti e valutazione della sua potenzialità", Bruno Della Vedova (Dipartimento di Ingegneria e Architettura, Università di Trieste)
12.30 - 12.45 CONCLUSIONI DELLA MATTINATA
12.45 - 14.00 Pranzo

Pomeriggio
14.00 - 14.40 "L'idrogeologia vista dalle indagini geoelettriche", Abu Zeid Nasser (Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra, Università degli Studi di Ferrara)
14.40 - 15.20 "Esempi di applicazione della tomografia idraulica per la caratterizzazione degli acquiferi eterogenei", Marta Castagna (Smart Hydrogeological Solution, Rovereto, Trento)
15.20- 16.00 "Sviluppo delle conoscenze idrogeologiche. Quale ricaduta nel campo della gestione delle risorse idriche?", Pietro Zangheri (Studio Tecnico Zangheri & Basso)
16.00 - 16.40 "Approccio metodologico e studio idrogeologico per il potenziamento dell'acquedotto di Gosaldo", Michéle Luisa Vuillermin, Osvaldo Cargnel
16.40 - 17.00 CONCLUSIONI DELLA GIORNATA

 
Scroll to Top