Museo della Cittą

Museo della Città

Il Museo della Città è il luogo dedicato a raccontare Rovereto attraverso le voci e i volti dei suoi protagonisti. Le opere delle collezioni cittadine accompagnano lungo un percorso interdisciplinare, che narra una città, la bellezza del suo territorio, la ricchezza della sua storia e il talento dei personaggi che l’hanno resa importante, con oggetti, immagini, suoni. Il Museo della Città è un museo partecipato, interattivo e multisensoriale, dove il pubblico è coinvolto in prima persona grazie all’uso delle nuove tecnologie.

Il palazzo fu sede del Museo Civico di Rovereto, uno dei più antichi musei italiani, dal 1939 (inaugurato al pubblico nel 1942) fino al 1995 e riapre, dopo un lungo restauro, nel 2019 come Museo della Città affiancandosi all'altra sede espositiva della Fondazione Museo Civico di Rovereto, il Museo di Scienze e Archeologia.

L'esposizione racconta la città attraverso la raccolta d'arte custodita dal Museo, ma anche con reperti significativi delle collezioni archeologiche, storiche e naturalistiche, oltre ad alcuni prestiti, e valorizzando anche quegli oggetti delle collezioni di "arte varia" così come vengono definiti nei cataloghi museali, che raccontano una storia e una società non troppo antica e richiamano echi di memoria collettiva: mobili, abiti, piastrelle da stufa, albarelli di farmacia, strumenti di ricerca otto-novecenteschi, cicli e bicicli, antiche portantine, slitte, antiche serrature e molto altro. 

 
Scroll to Top